Marocco: vacanze a Saïdia, la perla blu del Mediterraneo

La città di Saïdia, ufficialmente conosciuta come la perla blu del Mar Mediterraneo, si trova nella regione Orientale del Marocco all’interno della provincia di Berkane. La città di Saïdia, inaugurata recentemente, è una famosa meta turistica per via dei suoi quattordici chilometri di costa dalle spiagge dorate e dalle acque limpide e affascinanti ma anche perché ospita moltissime strutture turistiche come hotel, resort, alberghi di ogni tipo, centri commerciali e sportivi e estesi campi da golf. Chi si reca in questa località del Mar Mediterraneo non è di certo alla ricerca della pace e della tranquillità ma, nonostante il chiasso che circonda questa parte del Marocco, la bellezza del suo mare vi rapirà e non vi dimenticherete facilmente delle acque che bagnano la città di Saïdia.

Il modo più veloce per raggiungere Saïdia è in aereo utilizzando uno dei tanti voli che collegano l’Italia con il Marocco. L’aeroporto più vicino si trova a Oujda che, oltre ad essere la città più vicina a Saïdia (circa sessanta chilometri), è anche un’interessante meta turistica per via della sua antica Medina, la città vecchia, che ospita alcune rare bellezze come i giardini di Aicha, la scuola coranica e il mercato (suq) della città dove potrete comprare alcuni prodotti locali a prezzi stracciati. In alternativa potrete fare scalo anche all’aeroporto di Nador. Se poi vi trovate in Marocco per visitare le città di Casablanca, Rabat o Marrakech, potrete utilizzare anche la rete ferroviaria del Marocco che è abbastanza estesa ed efficiente. Infine, potrete recarvi a SaÏdia tramite traghetto utilizzando la linea che collega Livorno o Genova con la città di Tangeri e poi noleggiare una macchina o raggiungere Saïdia tramite autobus o treno.

Una volta a Saïdia, non sarà difficile trovare una struttura dove alloggiare perché, come detto in precedenza, questa località marocchina ospita una grande varietà di hotel e alberghi, alle volte persino dai prezzi proibitivi, e ha come obiettivo quello di diventare la meta preferita dai turisti di tutto il mondo per visitare questa parte del Marocco. Saïdia possiede infatti una magnifica baia, quattordici chilometri di spiaggia dalla sabbia finissima e la possibilità di rilassarsi svolgendo passeggiate all’ombra degli eucalipti che costeggiano le spiagge. Se amate le attività sportive e marittime, questo è il luogo adatto per prendere lezioni di vela in una delle tantissime scuole presenti lungo la marina, che conta più di ottocento anelli, o effettuare immersioni. Quando poi sarà il momento di mangiare, avrete a disposizione una miriade di ristoranti in cui potrete provare dell’ottimo cibo e sperimentare la fusione tra la cultura culinaria marocchina e quella occidentale. Da non perdere il cous cous con le verdure ed il montone, tipicamente consumato dagli abitanti della zona solo di venerdì. Infine, oltre alla rilassante vita da mare, concedetevi qualche piccola escursione e, oltre alla città di Oujda, recatevi presso una delle tante oasi vicine a Saïdia, come Figuig o Sidi Yahya, e, sulla strada del ritorno, fermatevi a fare un bagno presso la spiaggia di Ras El Ma, una delle più incantevoli della costa.