Facebook RSS Feed Youtube Google Plus

Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Minorca, il mio rifugio
Isola di Creta
Isola di Rodi
Isola di Malta

News

Crociera nel Mediterraneo: un resort da sogno itinerante per una vacanza estiva

crociere vacanze

The 2018 World Cup is fast approaching, with national sides making their final preparations ahead of this summer’s tournament.

We now know the groups after December’s draw. England have been put together with Belgium, Tunisia and Panama in Group G.

Gareth Southgate’s side were not among the top seeds, meaning they featured in pot two during the proceedings.

And with England’s route now mapped out, Southgate will be able to ramp up preparations for the 2018 tournament. 2018 World cup, football News ,Gaming ,Betscore ,Casino …..Sports.vin

Vacanze nel Mediterraneo: ecco le dieci località da scoprire lontane dal turismo di massa

Il conto alla rovescia è finalmente iniziato. Le ferie estive sono dietro l’angolo e non resta che infilarsi il costume, gli occhiali da sole e le nostre comodissime infradito. Ma dove andare quest’anno in vacanza? Se siete stanchi della solita calca del turismo di massa, se le catene di alberghi e i negozi di souvenir sparsi ovunque vi fanno orrore, allora siete capitati proprio nel posto giusto. In questo articolo, infatti, vi proponiamo una serie di località che si possono ancora considerare “selvagge”, ovvero non intaccate dal turismo di massa e dove natura incontaminata e paesaggi incantevoli la fanno da padrone. E pensate: per trovare questi angoli di paradiso non serve nemmeno spostarsi di molto. Dall’Italia alla Grecia passando per la Croazia e la Corsica fino alle Baleari, tutti sono immersi nel meraviglioso Mar Mediterraneo. Luoghi di quiete e di relax dove poter godere di acque uniche e scenari mozzafiato. Realtà turistiche che permettono a chiunque, dalle giovani coppie ai single, dalle famiglie alle comitive di amici, di assaporare l’autentica bellezza del mare e delle spiagge lontano dal trambusto tipico del turismo di massa.

A stilare la classifica dei luoghi di mare poco turistici in Italia e nel Mediterraneo, in cui rilassarsi e ritrovare il proprio equilibrio, ci ha pensato un articolo recente di Expedia, noto portale di viaggi, che ha selezionato una serie di splendide località balneari nel Mediterraneo. Vediamole nel dettaglio.

  1. Si inizia dall’Italia e più precisamente da Grosseto, in Toscana. Qui spicca la spiaggia della Feniglia, a ridosso di importanti centri turistici come Orbetello, l’elegante Ansedonia e il ricercato Porto Ercole. La spiaggia si sviluppa lungo la striscia di terra che unisce al continente il promontorio dell’Argentario, e si prolunga senza interruzioni in una distesa di sabbia bianca e finissima con alle spalle una ricca pineta e un bosco di macchia mediterranea che ancora oggi raccoglie diverse specie di animali selvatici nell’area protetta. Molto frequentata alle sue estremità, dove sorgono vari stabilimenti balneari, la Feniglia è quasi deserta nella sua parte centrale, raggiungibile solo a piedi lungo l’arenile o in bicicletta nei sentieri del parco naturale. Un sogno con acqua cristallina e fondale basso.
  2. Più a nord troviamo Punta Crena, a Savona, nei pressi di Finale Ligure. Si tratta di un piccolo arenile tra il mare e la roccia, poco frequentato proprio perché difficilmente raggiungibile. Si può godere della sua sabbia chiara arrivando dal mare a bordo di una canoa. Oppure percorrendo, con scarpe adatte e una corda, la strada accidentata che scende lungo la scogliera. È possibile inoltre visitare la meravigliosa area naturalistica di Punta Crena dove attualmente sono rintracciabili circa 70 specie botaniche.
  3. Dal nord a sud. Arriviamo in Sicilia dove stupisce il fascino di Spiaggia Lunga. Tra il vulcano e il mare, la sabbia è nera come la pece e la tranquillità è rotta solo dalle lontane esplosioni che escono dalla bocca di Iddu. Situata sul lato settentrionale di Stromboli, è un silenzioso e ampio arenile dove prendere il sole in completa tranquillità, raggiungibile a piedi dal paese, lungo la strada che conduce all’osservatorio, tra Punta Restuccia e Punta Frontone. Meta preferita dai giovani e dai naturisti, è sempre stata ambita dagli amanti della natura selvaggia ed incontaminata.
  4. Non lontano c’è forse una delle spiagge più belle del Mediterraneo. Stiamo parlando della Spiaggia dei Conigli, a Lampedusa. Purtroppo questo arenile dalla sabbia bianchissima è quasi sempre affollato. Meglio optare, quindi, per la vicina Cala Pulcino, raggiungibile dopo una lunga passeggiata di 30 minuti su una strada sterrata, tra la brulla campagna lampedusana. La caletta si apre come uno scrigno segreto. Ad agosto non ci saranno mai più di due o tre ombrelloni aperti.
  5. Gli amanti del cinema, non possono non apprezzare la spiaggia di Pollara resa celebre più di vent’anni fa dal film di Massimo Troisi “Il Postino”. Raggiungibile da una stradina lungo la scogliera nella parte nord-ovest di Salina qui tutto, ancora oggi, è proprio come nella pellicola. Ma affrettatevi a visitarla, sottolinea Expedia, la spiaggia infatti rischia di sparire a causa delle mareggiate.
  6. Il nostro viaggio tra le località balneari meno battute dal turismo di massa prosegue in Grecia. In uno dei punti più affascinanti del Mar Egeo, potrete trovare una lunga spiaggia quasi sempre disabitata sulla selvaggia Isola di Naxos, a poche miglia nautiche dalla più celebre isola di Paros. Si tratta della spiaggia di Kalantos, rivolta verso sud, di fronte alla meravigliosa Iraklia, al centro dell’arcipelago della Cicladi. Si raggiunge in barca dal porto di Piso Livadi a Paros. Quasi sempre disabitata, è perfetta per chi ama la pace e la quiete del mare.
  7. Non molto distante c’è Kolimbithres, sull’isola di Paros, situata sulla parte opposta della Baia di Naoussa. È un meraviglioso arenile racchiuso tra formazioni rocciose e formato da una serie di piccole spiagge di sabbia fine divise fra loro da rocce. I fondali sono poco profondi, le acque trasparenti, calme e cristalline, ideali per le famiglie con bambini.
  8. Dall’altra parte del Mediterraneo, nello splendido arcipelago delle Baleari, sorge tranquilla e solitaria Cala Tuent sulla costa nord-occidentale dell’isola di Maiorca. Bagnata da un bellissimo mare dal colore blu intenso, la spiaggia di ciottoli e ghiaia grossolana ha la forma di ferro di cavallo ed è immersa in uno scenario naturale suggestivo.
  9. Un angolo caraibico nel cuore dell’Europa. Chi c’è stato descrive così la spiaggia di Palompaggia in Corsica. Di rara bellezza, qui l’acqua turchese si incontra con la sabbia chiara. Il verde della vegetazione e l’azzurro del cielo completano poi il magnifico quadro di relax e pace.
  10. Chiudiamo la nostra rassegna con un’isola. Si tratta di Lokrum, in Croazia, ricca di vegetazione. Qui non esistono vere e proprie spiagge, ma la costa occidentale offre punti molto piacevoli dove immergersi in acque cristalline in totale relax. Alcune rocce sono alte e ideali per i salti in mare.

Che aspettate, dunque? Preparate la valigia e immergetevi in uno di questi splendidi scenari,

Affitti per studenti a Roma: i quartieri più in voga dove prendere casa

studiare a Roma

Corsi universitari, master, dottorati, stage. Ogni anno sono sempre più numerosi gli studenti che scelgono Roma come città per specializzarsi e completare il proprio percorso di studi. La bellezza, il fascino, la storia e la cultura della Capitale, infatti, continuano ad attrarre numerosi ragazzi provenienti da tutte le regioni di Italia ma anche dal mondo. Secondo una ricerca condotta in occasione del trentesimo anniversario del programma Erasmus, tra le mete preferite dei giovani europei Roma occupa un posto speciale. Merito dell’arte, dell’architettura e della storia che si respira in ogni quartiere della città. Per molti vivere a Roma significa respirare la cultura del popolo romano, dei gladiatori e dei grandi imperatori. Degli artisti che popolarono, e che ancora popolano, le sue strade e dell’eroiche gesta di condottieri e impavidi soldati.

Ma per uno studente fuori sede, soprattutto se straniero, non sempre questa nuova avventura inizia nel migliore dei modi. La ricerca di una casa è tra i principali problemi per chi decide di trasferirsi a Roma per brevi o lunghi periodi. Perdersi nei tanti annunci è infatti piuttosto facile, così come incappare in brutte sorprese una volta arrivati a destinazione quando ormai è troppo tardi per disdire tutto. Fortunatamente a supportarvi nella ricerca delle stanze migliori a Roma che siano corrispondenti alle vostre esigenze ci pensa Uniplaces, la piattaforma online che aiuta studenti ed expat a trovare abitazioni a medio-lungo termine nelle principali città d’Europa, compresa Roma. Basteranno pochi click per accaparrarvi la stanza dei vostri sogni. Sul sito è possibile consultare le schede relative a ogni camera presentata con foto professionali, mappe interattive e una descrizione precisa. Troverete anche tutte le informazioni sulle regole della casa e un servizio clienti che offre assistenza in caso di necessità.

Tante le occasioni di affitti studenti a Roma: dalle ampie singole alle doppie, dalle camere con bagno privato alle matrimoniali fino a piccoli appartamenti. Ogni stanza ha una descrizione dettagliata corredata da foto e relativi prezzi. Si va dalle più economiche a quelle più costose. Tutto dipenderà dal vostro budget, da dove desiderate alloggiare e per quanto tempo. Insomma una pagina virtuale Roma affitti studenti per tutte le tasche e gusti. La Capitale, si sa, è una città molto grande quindi il consiglio è sempre di non allontanarsi troppo dalla zona dove è situata l’università. Grazie a una mappa virtuale potrete cliccare sul quartiere di Roma che vi interessa e in un attimo vi appariranno tutti gli annunci di stanze in affitto proprio nella zona desiderata.

Senza dimenticare la possibilità di godere della dolce vita romana. Chi conosce Roma sa bene quanto sia importante scegliere il quartiere giusto dove vivere. Un quartiere che ci faccia sentire al sicuro, dove tutto è a portata di mano, divertimenti ed eventi culturali compresi. È proprio Uniplaces a offrire una selezione dei quartieri più “cool” per gli studenti. Ad aprire questa particolare classifica è il “Quadraro” situato nel sud-est di Roma. Vicinanza al centro e affitti bassi hanno attirato artisti che, in brevissimo tempo, hanno stravolto l’atmosfera del Quadraro rendendolo il quartiere Mecca per gli studenti romani. I vari poli di Sapienza sono facilmente raggiungibili e anche Tor Vergata é ben collegata. Il Quadraro offre arte e cultura, assolutamente da non perdere il M.U.Ro (Museo di Urban Art di Roma) ed è la zona perfetta per uscire a bere una birra o a cenare in compagnia.

Altro quartiere storico è San Lorenzo, definito da molti come la “nuova area giovane” di Roma, e che a distanza di anni rimane ancora una delle migliori zone per studenti di Roma. Certo, gli affitti non sono più quelli di 10 anni fa, ma il quartiere offre veramente tanto e, se potete contare su un’ottantina di euro extra, vale la pena spenderli per vivere a San Lorenzo. Tutte le principali università di Roma sono facilmente raggiungibili. Amato soprattutto per la sua vita notturna con tanti locali e divertimenti, San Lorenzo è infatti vicinissimo alla Sapienza (in particolare alla facoltà di Psicologia). Basterà fare pochi passi a piedi per trovarsi direttamente in aula. Grazie a questa vicinanza con l’ateneo romano negli ultimi anni si è andato trasformando in un quartiere universitario, dove i prezzi per una stanza si aggirano intorno ai 400€ al mese.

Vicina a San Lorenzo è Piazza Bologna, nel quartiere Nomentano, probabilmente la zona di Roma più di tendenza tra giovani e studenti. Due i fattori che hanno contribuito, più di altri, a rendere questo quartiere così rinomato: la posizione e gli affitti ancora relativamente bassi, oltre a locali e divertimenti per studenti di tutte le età.

Spostandoci a sud di Roma, tra i quartieri cool troviamo Ostiense. Adiacente a Testaccio è tra le aree più pittoresche di Roma. Collegamenti ottimi – soprattutto per gli studenti di Roma Tre – ed affitti a prova di budget hanno reso questo quartiere uno dei favoriti dai tanti fuorisede che arrivano ogni anno nella Capitale. Mercatini delle pulci quasi tutti i giorni della settimana, stradine in lastricato con antiche osterie, parchi con panchine all’ombra dove sedersi a leggere un libro o a studiare, questo e molto altro contribuiscono a rendere Ostiense un quartiere unico a Roma.

Chiude la classifica delle zone più in voga a Roma il quartiere Prati, un rione non proprio popolare ma ultimamente molto ambito da studenti, soprattutto internazionali. A parte Tor Vergata, tutte le altre università di Roma sono facilmente raggiungibili in poche fermate di metro o bus. Prati è una zona ricca di arte e cultura, basterà fare un passeggiata per rendersi conto del perché Roma è veramente la città eterna. L’atmosfera è molto tranquilla e l’area è particolarmente sicura sia di giorno che la sera. Non mancano ristoranti e bar economici dove mangiare un boccone, bere una birra facendo due chiacchiere.

Non resta che preparare la valigia,

Viaggiare last minute? Non sempre conviene

vacanza last minute

Vacanze last minute, le scelte giuste

L’analisi di advisato.it, portale italiano di codici sconto, rivela la tendenza: aspettare l’offerta giusta a volte non paga.  Aspettare un’offerta last minute per le vacanze estive non sempre conviene. A dircelo è www.advisato.it, ugg outlet online atlanta noto sito di codici sconto che propone quotidianamente coupon gratuiti e offerte per oltre 800 e-commerce attivi in Italia.

Il portale ha monitorato le offerte e le promozioni dei principali operatori online del mondo dei viaggi nel corso degli ultimi 15 mesi. “Il settore dei viaggi occupa un ruolo crescente all’interno del mondo e-commerce”, commenta Luca Tuscano, CEO di www.advisato.it. “Lo scorso anno il comparto ha pesato per circa il 20% degli acquisti totali. Nel trimestre giugno-agosto arriverà al 35%: in altre parole un acquisto su tre interesserà il ramo turistico”.

L’analisi ha, inoltre, evidenziato come la scelta di rimandare la prenotazione in attesa di un’offerta last minute possa lasciare a bocca asciutta. Il momento migliore per acquistare un pacchetto vacanza per l’estate è tra gennaio e febbraio, con un risparmio che può arrivare fino al 30% rispetto al prezzo di listino. Per chi non può permettersi di pianificare le vacanze con tanto anticipo, i mesi di maggio e giugno permettono comunque di trovare ampia disponibilità presso le strutture: le offerte periodiche dei siti web e i codici sconto disponibili online permettono di risparmiare fino al 15-20%.

I dati raccolti evidenziano anche la tendenza degli utenti a informarsi maggiormente in caso di prenotazione anticipata: rispetto agli acquisti registrati sotto data, infatti, il tempo impiegato tra la fase di selezione e quella di finalizzazione dell’acquisto è fino a tre volte superiore. Acquisti più ragionati e meno dettati dall’impulso.

Nel periodo primaverile, inoltre, gli e-commerce attivi nel comparto dei viaggi offrono – con cadenza almeno quindicinale – opportunità di risparmio sulla prenotazione di voli e hotel, grazie a offerte di breve durata molto vantaggiose, come le flash sales (48-72 ore di sconti fino al 70%).

La combinazione voucher + offerte proposta dai siti di codici sconto consente, dunque, di risparmiare sulla prenotazione online delle vacanze anche nei mesi che precedono l’estate.

Crociere nel Mediterraneo: alla scoperta della Grecia

Crociere nel Mediterraneo: alla scoperta della Grecia

La Grecia un paese al pieno di sorprese, ci si può trovare piccole isole ma che sono esattamente adatte al viaggiatore o al crocerista se esse volesse un paesaggio paradisiaco con spiagge bellissime al mare turchese la sabbia bianchissima le sue dune per farsi un bel tuffo,niente folla solo relax come al paese delle meraviglie, nè si esiste!esser nei caraibi,niente più necessario di andare à kilometri e kilometri ,in grecia è perfetto per colui che volesse fare delle vere vacanze in coppia o in famiglia.La compagnia marittima Costa Crociera vi offre l’opportunità di realizzare il vostro sogno a bordo della nave Costa Mediterranea non soltanto una volta arrivati a destinazione ma anche durante le crociere, la forma la più classica e famosa per fare una vacanza piena senza dover andare all’altro angolo del mondo,con tutte le sue attività a bordo, dovete solo sapere scegliere cosa volete fare durante il viaggio ma siate sicuri la noia non esiste con MSC Crociera.

Quattro cose da fare in Grecia durante uno scalo.

La Grecia un luogo dove c’è sempre da fare, soprattutto da visitare con tutti i posti che la sua storia ha lasciato.Ogni angolo è praticamente un sito archeologico. Durante il vostro scalo potrete mescolare le meravigliose spiagge al mare turchese con le case distrutte,palazzi che il passato ha segnato.

Mangiare assaggiare il cibo tradizionale solo sorprese,ristoranti che si trovano alla vista di panorama incredibible di pensar di esser su terra.Un’uscita notturna non fa male a nessuno respirare l’aria fresca con le luci che illuminano tutta la città.Per ultimo shopping,cercare un piccolo ricordo dove salire e scendere tutti i scali bianchi »lo sport fa bene alla salute.

Tre posti dove assolutamente visitare

Vergina

Vergina o Verghina è un paesino del nord nella regione della Macedonia Centrale.Al giorno d’oggi, si presanta uno dei luoghi archeologici più visitata causa della sua storia dove ha preso il nome della leggendaria regina morta suicida nel fiume Aliakmone per non dover sposare un turchio e abitare in turchia.

Olimpia

Un posto di culto molto importante dove i grechi passano la metà della loro giornata a meditare quando il momento giusto arriva.L’Olimpia tutti lo sanno é di sicuro che nella vostra vista avreste visto almeno un film come « spartacus »èh!!!e la esattamente ci si trova la sede dell’amministrazione e dello svolgimento dei giochi olimpici.

Acropoli di Atene

L’Acropoli di Atène famose per la sua scultura e la sua belezza ed è la presentativa della città di Atène. E