Facebook RSS Feed Youtube Google Plus

Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Minorca, il mio rifugio
Isola di Creta
Isola di Rodi
Isola di Malta

Andare in vacanza sull’isola di Krk: visitare Punat, Baška e Vrbnik

Baška

Il piccolo centro urbano di Baškavanta una delle migliori spiagge dell’isola ma anche della Croazia intera. Circa due chilometri di spiaggia dalla rena fine ai piedi di una piccola catena montuosa. Data la sua bellezza e la presenza di un campeggio a pochi metri del mare, la spiaggia di Baška, nei mesi di agosto e fine luglio, risulta essere sovraffollata, componente che a volte guasta l’atmosfera quasi caraibica della spiaggia. Più nascosta e, forse, anche più suggestiva è la spiaggia di Stara Baška, piccolo villaggio a circa 8 chilometri da Baška circondato dalle rocce calcaree. In questa zona sono presenti diverse calette raggiungibili in barca oppure, per chi ama il trekking e le passeggiate, è possibile raggiungere queste piccole baie attraverso sentieri percorribili a piedi, passando per delle zone in cui sarà possibile praticare anche arrampicata sportiva.

Vrbnik

Vrbnik è forse la località più suggestiva dell’isola di Krk. Piccolissimo borgo medievale e tipicamente Mediterraneo, Vrbnik sorge su di una scogliera di 48 metri a strapiombo sul mare e dalla quale, i più arditi, sogliono trovare alcuni punti da cui effettuare spettacolari tuffi in acqua. Un tempo considerato il centro principale della scrittura glagolitica, scrittura antica preservata dai sacerdoti, ugg outlet online atlanta ora Vrbnik è famosa soprattutto per la produzione di un vino bianco e profumato dal nome žlahtina. Anche se non si decide di soggiornare in questo piccolo borgo, se si visita l’isola di Krk, vi consigliamo comunque di spendere un po’ di tempo, magari una cena, in uno dei diversi ristoranti o konoba presenti sull’isola, piccole taverne in cui è possibile gustare un pasto frugale e dell’ottimo vino.